L'ora legale in Europa - Summer time in Europe - Wikipedia

Da Wikipedia, L'Enciclopedia Libera

Pin
Send
Share
Send

L'ora legale in Europa è la variazione dell'orologio standard che viene applicata nella maggior parte dei casi europeo paesi (a parte Islanda, Georgia, Bielorussia, tacchino, e Russia) nel periodo compreso tra la primavera e l'autunno, durante il quale gli orologi avanzano di un'ora rispetto all'ora osservata nel resto dell'anno, al fine di sfruttare al meglio la luce diurna stagionale. Corrisponde alla nozione e alla pratica di ora legale (DST) che si trova in molte altre parti del mondo.

In tutte le località in Europa dove è osservata l'ora legale (il Unione Europea, EFTA e paesi associati), l'ora legale europea inizia alle 01:00 UTC/BAGNATO (02:00 CET, 03:00 EET) l'ultima domenica di marzo e termina alle 01:00 UTC (02:00 OVEST, 03:00 CEST, 04:00 EEST) l'ultima domenica di ottobre di ogni anno; cioè la modifica viene effettuata alla stessa ora assoluta in tutti i fusi orari. Direttiva dell'Unione Europea 2000/84 / CE rende l'osservanza dell'ora legale obbligatoria per gli stati membri dell'UE (eccetto i territori d'oltremare), sebbene una proposta per abrogare questa direttiva e richiedere che gli stati membri osservino la propria scelta[nota 1] tutto l'anno sta attualmente attraversando il processo legislativo a partire da luglio 2020.

L'ora legale dura 30 settimane negli anni in cui l'ultima domenica di marzo è dopo il 28, altrimenti 31 settimane.

Storia

L'ora legale è stata introdotta per la prima volta durante il Prima guerra mondiale. Tuttavia, la maggior parte dei paesi ha interrotto la pratica dopo la guerra. È stato poi riavviato in vari paesi durante il Seconda guerra mondiale e le sue conseguenze immediate. Anche in questo caso è stato ampiamente cancellato negli anni '50, ma reintrodotto in casi isolati fino alla fine degli anni '60, quando il crisi energetica tra la fine degli anni '60 e l'inizio degli anni '70 ha iniziato a spingere i responsabili politici a reintrodurre l'ora legale in tutto il continente. Da allora è rimasto in vigore nella maggior parte dei paesi europei.

Storicamente i paesi europei avevano pratiche diverse per osservare l'ora legale, ma questo ostacolava il coordinamento dei trasporti, delle comunicazioni e dei movimenti. A partire dal 1981 il Commissione europea ha iniziato a rilasciare direttive richiedere agli Stati membri di legiferare date di inizio e fine armonizzate per l'ora legale.[1]

Dal 1981 ogni direttiva ha specificato un orario di transizione di 01:00 UTC e una data di inizio dell'ultima domenica di marzo, ma le date di fine sono diverse. Le direttive successive stabilirono due date per la fine: una l'ultima domenica di settembre applicata dagli Stati membri continentali e l'altra la quarta domenica di ottobre per il Regno Unito e l'Irlanda.[1] Nel 1996 la data di fine è stata cambiata alla quarta domenica di ottobre per tutti i paesi.[2] Nel 1998 la data di fine è stata cambiata all'ultima domenica di ottobre; questa si è rivelata la stessa della regola precedente per il 1996 e il 1997.[3] La nona direttiva, la direttiva 2000/84 / CE, attualmente (2018) in vigore, specifica questa regola.[4]

Futuro

Ci sono state proposte nel 2015 e nel 2016 da membri del Parlamento europeo abolire l'osservanza dell'ora legale, ma il Commissione europea in quel momento non ha avanzato proposte da prendere in considerazione, dicendo di non aver trovato prove conclusive a favore di un cambiamento, e stati membri sono stati divisi. Ha tuttavia rilevato che si sarebbe sostenuto un costo se si perdesse l'armonizzazione tra le norme sull'ora legale degli Stati membri.[5][6] Nel 2017 i parlamenti finlandese e lituano hanno entrambi votato a favore delle proposte che invitano l'UE a riconsiderare l'ora legale, con critiche simili da parte di Polonia e Svezia. La Commissione europea all'epoca stava riesaminando la pratica.[7][8]

L'8 febbraio 2018, il Parlamento europeo ha votato per chiedere alla Commissione europea di rivalutare l'ora legale in Europa.[9] Dopo un sondaggio web, a cui hanno partecipato 4,6 milioni di cittadini europei, ha mostrato un elevato sostegno per non cambiare orologio due volte all'anno,[10] il 12 settembre 2018 la Commissione Europea ha deciso di proporre la fine dei cambi stagionali dell'orologio (che abroga la Direttiva 2000/84 / CE).[11] Affinché ciò sia valido, lo standard Procedura legislativa dell'Unione europea deve essere seguito, compreso quello Consiglio dell'Unione Europea e il Parlamento europeo devono entrambi approvare la proposta.[12]

Secondo la proposta, i paesi membri dovevano decidere entro il 31 marzo 2019 a che ora osservare tutto l'anno. Tuttavia, questo è stato considerato da molti un lasso di tempo piuttosto ristretto.[13][14] Il Autorità per i numeri assegnati Internet, che coordina le modifiche al file database del fuso orario utilizzato dalla maggior parte dei computer e degli smartphone, osserva che "Con meno di un anno di preavviso ci sono buone probabilità che alcuni orologi basati su computer funzionino in modo errato dopo la modifica, a causa dei ritardi nella propagazione degli aggiornamenti a software e dati".[15] Il settore del trasporto aereo sottolinea la complessità della revisione di tutti gli orari delle compagnie aeree, in particolare in termini di garanzia della disponibilità di bande orarie sui voli al di fuori dell'UE, e raccomanda di mantenere lo status quo o di rinviare il cambiamento almeno fino al 2021.[16] Una riunione informale dei ministri dei trasporti dell'UE il 29 ottobre 2018 ha suggerito che molti Stati membri non sosterrebbero il calendario "irrealistico" e che l'attuazione potrebbe essere rinviata al 2021.[14]

Le discussioni hanno mostrato il supporto per l '"orario invernale" tutto l'anno ad es. Danimarca, Paesi Bassi (UTC + 01:00) e Finlandia (UTC + 02:00) mentre l'ora legale permanente era supportata in Portogallo (UTC + 01:00), Polonia (UTC + 02:00) e Cipro (UTC + 03:00).[13] L'opinione spagnola è divisa sulla questione; la terraferma preferisce in gran parte il passaggio a UTC, mentre il Isole Baleari preferirei restare UTC + 01:00 e il isole Canarie su UTC-01: 00.[17]

Il 4 marzo 2019, la commissione Trasporti e turismo del Parlamento europeo ha approvato la proposta della Commissione con 23 voti favorevoli e 11 contrari. La data di inizio sarà tuttavia rinviata al massimo al 2021, per garantire una transizione senza intoppi, e la Commissione deve garantire che le decisioni dei paesi per mantenere l'ora invernale o estiva sono coordinati e non perturbano il mercato interno.[18] Questa decisione è stata confermata dal Parlamento europeo al completo il 26 marzo; ora deve essere approvato dal Consiglio dei ministri.[19] A luglio 2020 questa approvazione non è stata ancora ottenuta.[20] In base alla proposta di direttiva, gli Stati membri sarebbero in grado di scegliere se mantenere l'attuale ora legale, nel qual caso l'ultima transizione sarebbe l'ultima domenica di marzo 2021, o l'attuale ora solare, che avrebbe effetto permanente dal ultima domenica di ottobre 2021.[21]

Una consultazione del governo irlandese ha rilevato che l'80% degli intervistati non sosterrebbe alcuna misura che determinasse fusi orari diversi tra l'Irlanda del Nord e la Repubblica. Nel luglio 2019, l'Irlanda ha annunciato la sua opposizione alla proposta di direttiva e intende fare pressione su altri stati dell'UE sulla questione. Affinché il Consiglio dei ministri attui una direttiva è necessaria una maggioranza qualificata del 55% degli Stati membri che rappresentano almeno il 65% della popolazione europea.[22] Nel Regno Unito, il La Camera dei Lord ha avviato una nuova inchiesta nel luglio 2019 per considerare le implicazioni dei cambiamenti europei, esplorare i preparativi che dovrebbero essere effettuati e i fattori che dovrebbero informare la risposta del Regno Unito.[23] Il Regno Unito ha lasciato l'UE il 31 gennaio 2020, prima che qualsiasi riforma entrasse in vigore; Le norme dell'UE continuano ad applicarsi durante il periodo di transizione (fino al 31 dicembre 2020 o prorogato), ma in seguito il Regno Unito potrebbe scegliere di prendere le proprie disposizioni.[24][25] Se il Regno Unito continuasse così a osservare l'ora estiva / invernale, Irlanda del Nord avrebbe una differenza di un'ora di un'ora per 30 o 31 settimane dell'anno con il resto di Irlanda o con il resto del Regno Unito.[26] Nel settembre 2018, il governo britannico ha dichiarato di "non avere piani" per porre fine all'ora legale.[27]

A partire da ottobre 2020, la decisione non è stata confermata dal Consiglio dell'Unione europea.[28] Il Consiglio ha chiesto alla Commissione di produrre una valutazione d'impatto dettagliata, ma la Commissione ritiene che spetti agli Stati membri trovare una posizione comune in Consiglio.[29] Di conseguenza, i progressi sulla questione vengono effettivamente bloccati.[30]

Tabella delle date di transizione per l'ora legale europea

Ora legale europea inizia (gli orologi vanno avanti) alle 01:00 UTC dell'ultima domenica di marzo e finisce (gli orologi tornano indietro) alle 01:00 UTC dell'ultima domenica di ottobre:

InizioFine
28 marzo 200431 ottobre 2004
27 marzo 200530 ottobre 2005
26 marzo 200629 ottobre 2006
25 marzo 200728 ottobre 2007
30 marzo 200826 ottobre 2008
29 marzo 200925 ottobre 2009
28 marzo 201031 ottobre 2010
27 marzo 201130 ottobre 2011
25 marzo 201228 ottobre 2012
31 marzo 201327 ottobre 2013
30 marzo 201426 ottobre 2014
29 marzo 201525 ottobre 2015
27 marzo 201630 ottobre 2016
26 marzo 201729 ottobre 2017
Il 25 marzo 201828 ottobre 2018
31 marzo 201927 ottobre 2019
29 marzo 202025 ottobre 2020
28 marzo 202131 ottobre 2021[nota 2]
27 marzo 2022?30 ottobre 2022?
26 marzo 2023?29 ottobre 2023?

Doppia ora legale

In alcune occasioni, in particolare nel 1921, 1941-1945 e 1947, è stata osservata la "doppia ora estiva" (due ore in anticipo rispetto all'ora solare locale). Vedere:

Paesi che non passano da e verso l'ora legale

Ci sono quattro paesi che non usano l'ora legale, ma mantengono la stessa ora tutto l'anno.

Si può pensare che alcuni utilizzino l'ora legale "permanente", poiché utilizzano fusi orari assegnati a regioni più a est di loro. La Bielorussia ha deciso esplicitamente di rimanere permanentemente in quella che era chiamata in precedenza l'ora legale dopo il 2011.

Si può anche pensare che Spagna, Francia, Belgio e Paesi Bassi osservino l '"ora estiva" durante l'inverno e la "doppia ora estiva" durante l'estate, a causa della loro posizione ad ovest del fuso orario dell'Europa centrale.

  • Bielorussia è passato all'ora legale nella primavera del 2011 e non è tornato all'ora solare, e ora sta osservando UTC + 03:00 tutto l'anno. Il punto medio della Bielorussia ha una longitudine di 28 ° E, corrispondente a UTC + 1,8.
  • Islanda osserva UTC + 00: 00 tutto l'anno nonostante sia a longitudine (13 ° O-24 ° O) che indicherebbe UTC-01: 00. L'alta latitudine dell'Islanda (la regione di Reykjavík, che ospita quasi due terzi della popolazione del paese, è a 64 ° N) significa che l'ora del tramonto e dell'alba cambiano di molte ore nel corso dell'anno e l'effetto di cambiare l'orologio di un'ora sarebbe, in confronto, piccolo.
  • Russia ha utilizzato l '"ora legale permanente" dal 2011 al 2014. Nell'ottobre 2014 la Russia è tornata definitivamente all'ora solare (UTC + 03:00) nell'ovest del paese, inclusa Mosca, riportando gli orologi indietro di un'ora contemporaneamente agli altri paesi europei.[31]
  • tacchino ha deciso di interrompere l'ora legale nel settembre 2016, ma ha deciso di restare UTC + 03:00 durante tutto l'anno anziché tornare al fuso orario originale UTC + 02:00.

Osservazioni locali

Nella maggior parte dell'Europa, la parola Estate viene aggiunto al nome di ogni europeo fuso orario durante questo periodo: così, nel UTC + 01:00 fuso orario, Ora dell'Europa centrale diventa Ora legale dell'Europa centrale (UTC + 02:00).

Austria

Austria ha utilizzato l'ora legale nel 1916-1918, 1920, 1940-1948 (come parte di Germania nazista tra il 1940 e il 1945) e dal 1980.

Austria-Ungheria

Austria-Ungheria ha utilizzato l'ora legale durante la prima guerra mondiale nel 1916, 1917 e 1918, in linea con il Impero tedesco.

Bulgaria

L'ora legale è stata introdotta in Bulgaria nel 1979 da un regolamento del Consiglio dei ministri bulgaro. La Bulgaria osserva le regole dell'Unione Europea per l'ora legale.[32]

Croazia

Croazia faceva parte di Jugoslavia come l'ora legale è stata introdotta nel 1983. La Jugoslavia è stato l'ultimo paese in Europa a introdurre l'ora legale. Dopo aver ottenuto l'indipendenza nel Guerra d'indipendenza croata nel 1992, la Croazia ha seguito la via dell'Europa centrale per cambiare l'ora l'ultima domenica di marzo e l'ultima domenica di ottobre, rispettivamente l'ultima domenica di settembre fino al 1995.

Repubblica Ceca

Nel Regno di Boemia l'ora legale è stata utilizzata per tre stagioni durante la prima guerra mondiale, dal 1916 al 1918, mentre parte del Impero austro-ungarico.

Durante la seconda guerra mondiale, quando il Protettorato di Boemia e Moravia diventare un di fatto parte di Germania nazista, l'ora legale è stata utilizzata dal 1940. Negli anni 1940/1941 e 1941/1942, l'ora estiva è stata mantenuta ininterrottamente anche durante l'inverno.

Repubblica Ceca ha continuato a utilizzare l'ora legale dopo il scioglimento della Cecoslovacchia nel 1993.

Cecoslovacchia

Cecoslovacchia ha utilizzato l'ora legale dal 1945 al 1949 e dal 1979 al 1992. Nell'inverno 1946/1947 (dal 1 dicembre al 23 febbraio), orario invernale (CET + 01:00) è stato utilizzato.

Danimarca

L'ora legale è stata osservata in Danimarca dal 1980. Esiste un'associazione nazionale contro l'ora legale (Landsforeningen mod Sommertid),[33] che ha celebrato la decisione preliminare della Commissione europea nell'agosto 2018.[34]

Isole Faroe

Le Isole Faroe osservano l'ora legale dal 1981.[35] Le isole non hanno mai fatto parte dell'UE, quindi la decisione di osservare l'ora legale è stata sua.

Groenlandia

Parte di Regno di Danimarca, Groenlandia osserva l'ora legale contemporaneamente all'Europa. L'ora legale inizia quindi alle 00:00 Ora della Groenlandia orientale domenica e sabato alle 22:00, ora della Groenlandia occidentale, e termina alle 01:00 EGST di domenica e alle 23:00 WGST di sabato. È stato introdotto nel 1980 quando la Groenlandia faceva parte legalmente della Danimarca senza regole locali. La maggior parte degli altri paesi dell'UE Paesi e territori d'oltremare non osservare l'ora legale. Le eccezioni, in base alle decisioni aziendali, sono la costa nord-orientale intorno Danmarkshavn (UTC tutto l'anno) per Base aerea di Thule (che segue Ora dell'Atlantico e osserva in conformità con le regole statunitensi e canadesi).

Estonia

Nel Estonia l'ora legale non è stata utilizzata nel 1990-1996 e nel 2000-2001. È stato utilizzato sotto il dominio sovietico nel 1981-1989.

Finlandia

In Finlandia, l'ora legale è stata utilizzata regolarmente dal 1981.

Un'iniziativa dei cittadini per abolire l'ora legale è stato firmato da 70.000 cittadini finlandesi. È stato presentato al parlamento finlandese nel giugno 2017.[36][37]

Francia e Monaco

Seguono Francia e Monaco Ora dell'Europa centrale e Ora legale dell'Europa centrale. Applicano le norme dell'UE riguardanti l'ora di inizio e di fine e le date per l'ora legale.

Dal 1923 fino alla seconda guerra mondiale, Francia e Monaco osservarono l'ora legale dall'ultimo sabato di marzo fino al primo sabato di ottobre. Durante la seconda guerra mondiale anche la Francia osservò l'ora legale. Tuttavia, dopo la guerra la pratica fu abbandonata (dal momento che il paese cambiò fuso orario istituendo di fatto ora legale permanente). Nel 1976, l'ora legale fu reimplementata a causa del crisi petrolifera.[38]

Da UTC + 00: 00 è il fuso orario "naturale" della Francia (punti estremi corrispondono a UTC-0: 20 a UTC + 0: 38), il suo uso di UTC + 01:00 in inverno potrebbe essere visto come una forma di ora legale, mentre il suo utilizzo dell'ora legale dell'Europa centrale (UTC + 02:00) in estate può essere visto come una forma di "doppia ora estiva".[39]

Germania

L'ora legale è stata introdotta per la prima volta durante prima guerra mondiale dal Impero tedesco dal 1916 al 1918. Dopo la fine della guerra e la proclamazione del Repubblica di Weimar nel novembre 1918 l'ora legale cessò di essere osservata. L'ora legale fu reintrodotta nel 1940, durante seconda guerra mondiale, per cercare di risparmiare energia per il economia di guerra. Dopo la sconfitta della Germania, l'ora legale è stata mantenuta dalle potenze di occupazione. Nel 1945, Berlino e persino la zona di occupazione sovietica Tempo di mezza estate dell'Europa centrale (Mitteleuropäische Hochsommerzeit, MEHSZ; GMT + 03: 00): nel 1947 tutta la Germania passò all'ora di mezza estate dall'11 maggio al 29 giugno. Dopo il Repubblica federale (Germania Ovest) e il Repubblica Democratica Tedesca (Germania dell'Est) furono istituite nel 1949, l'ora legale cessò nuovamente di essere osservata nel 1950.

Nel 1978, Germania dell'Ovest ha deciso di reintrodurre l'ora legale, seguendo l'esempio dato da diversi stati confinanti all'indomani del 1973 crisi petrolifera. Tuttavia, è entrato in vigore solo nel 1980, dopo West e Germania dell'est ha raggiunto un accordo per osservare l'ora legale contemporaneamente dall'ultima domenica di marzo (02:00 CET) all'ultima domenica di settembre (03:00 CEST). Così entrambi gli stati tedeschi hanno osservato lo stesso tempo fino al Riunificazione tedesca nel 1990, dopo di che la Germania riunificata mantenne le leggi e quindi anche il Time Act (Zeitgesetz) della Germania occidentale.

Dopo il 1980, la Germania occidentale e orientale; dal 1991 la Germania riunificata: Ora legale dell'Europa centrale.[40]

Büsingen am Hochrhein, una piccola exclave della Germania interamente circondata dal territorio svizzero, non ha implementato l'ora legale nel 1980 ma ha osservato la stessa ora della Svizzera; quindi c'era un'ora di differenza di tempo tra questo villaggio e il resto di Germania. Per il database tz, la zona Europa / Busingen è stata creata nella sua versione 2013a,[41] perché dal momento che il Tempo di Unix epoca nel 1970, Büsingen am Hochrhein ha condiviso gli orologi con Zurigo, ma non con la Germania ogni anno.[42]

La Germania segue il Unione Europea regole riguardanti l'ora di inizio e di fine e le date per l'ora legale.

Grecia

L'ora legale fu introdotta per la prima volta in Grecia nel 1932, dal 6 luglio al 1 settembre, ma l'idea fu poi rapidamente abbandonata.

All'inizio degli anni '70 e all'indomani della crisi energetica del 1973 che portò molti stati europei a implementare l'ora legale per risparmiare energia, la Grecia reintrodusse l'ora legale nel 1975 per il periodo marzo-settembre.

Dal 1997 la Grecia segue il Unione Europea regole riguardanti l'ora di inizio e di fine e le date per l'ora legale.[43][44][45]

Ungheria

L'ora legale fu introdotta per la prima volta in Ungheria nel 1916 e fu osservata fino al 1919. Successivamente, l'ora legale fu in uso tra il 1941-1949 e il 1954-1957. L'ora legale è di nuovo in uso dal 1980 e segue le norme dell'UE.

Islanda

Islanda usi UTC + 00: 00 ma non ha utilizzato l'ora legale dall'aprile 1968. Dal 1908 al 1968 l'Islanda ha utilizzato GMT − 01: 00. L'ora legale è stata utilizzata nel 1917-1919, 1921 e 1939-1967. La Direttiva dell'Unione Europea 2000/84 / EC è valida anche nel Area Economica Europea, ma l'Islanda ha un'eccezione speciale.[46]

Irlanda

Nel repubblica d'Irlanda, Ora solare irlandese (IST) (UTC + 01, Ora legale dell'Europa occidentale) si osserva durante l'estate (da marzo a ottobre). IST a volte viene scambiato per "Irish Summer Time", anche se questo non è corretto. Orario invernale (UTC + 00, BAGNATO si osserva nel resto dell'anno.

(Irlanda del Nord, come parte di Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, osserva l'ora del Regno Unito. A partire da dicembre 2018, questo è lo stesso del resto di Irlanda).

Italia, San Marino e Città del Vaticano

L'ora legale è nota come "ora legale" (letteralmente "ora legale", in riferimento al fatto che è obbligatoria per legge) in Italia, ed è stata più volte adottata e abolita: è stata osservata dal 1916 al 1920 e tra il 1944 e il 1948. Nel 1965 è stata approvata una legge entrata in vigore l'anno successivo, che ha reso obbligatoria l'applicazione dell'ora legale in tutto il Paese. Dal 1996 è coordinato con il Unione europea. San Marino e Stato della Città del Vaticano condividere i confini terrestri esclusivamente con l'Italia e osservare lo stesso tempo che in Italia.

Olanda

Il Olanda non ha utilizzato un tempo standardizzato fino al 1909, quando Ora di Amsterdam è stato presentato.[citazione necessaria] L'ora di Amsterdam era di 19 minuti e 32 secondi avanti rispetto al GMT (ora del meridiano di Greenwich).[citazione necessaria] Successivamente questo è stato corretto in GMT + 00: 20 per semplicità.[citazione necessaria]

Nel 1940 gli occupanti tedeschi costrinsero i Paesi Bassi a osservare il CEST, l'ora legale tedesca, facendo avanzare effettivamente il suo tempo di un'ora e 40 minuti. Questa volta rimase in vigore tutto l'anno fino al 1942, quando l'orologio normale seguì gli interruttori dell'ora legale tedesca.

L'uso dell'ora legale è stato abbandonato subito dopo la guerra e non è stato più osservato fino al 1977, quando è stata osservata di nuovo l'ora legale, cosa che è ancora oggi.[47]

Norvegia

In Norvegia, l'ora legale fu osservata nel 1916, 1940-1945 e 1959-1965. L'accordo era controverso e nel 1965 il parlamento norvegese (Stortinget) ha votato per interrompere la pratica. Il loro vicino, la Svezia, non l'ha usato.

Tuttavia, nel 1980 l'ora estiva è stata reintrodotta (insieme a Svezia e Danimarca) e almeno dal 2002 la Norvegia ha seguito l'Unione europea in questa materia.[48]

Polonia

In Polonia, "l'ora legale" è stata osservata negli anni seguenti:

  • 1916–1919
  • 1940–1949
  • 1957–1964
  • 1977-presente

Negli anni 1979–1995 l'ultimo giorno dell'ora legale è stata l'ultima domenica di settembre. Nel 1996 è stata modificata l'ultima domenica di ottobre, per sincronizzarsi con gli altri paesi dell'UE.

Portogallo

La maggior parte Portogallo opera l'ora dell'Europa occidentale e l'ora legale dell'Europa occidentale.

L'ora legale (conosciuta localmente come "Hora de Verão") è stata introdotta nel 1916. Negli anni 1922, 1923, 1925, 1930, 1933, 1950 e dal 1966 al 1976 l'ora estiva non è stata applicata.[49]

Per molti anni, l'ora ufficiale in Madera era un'ora indietro rispetto a quella Lisbona, e il Azzorre erano due ore indietro.[50] Oggi a Madeira l'ora ufficiale è la stessa di Lisbona e, nelle Azzorre, è un'ora indietro rispetto a Lisbona. Le date di inizio e fine dell'ora legale in Portogallo seguono lo schema nel resto dell'UE.[51][52]

Romania

L'ora legale in Romania (conosciuta localmente come "Ora de Vară") è stata originariamente introdotta nel 1932 (tra il 22 maggio e il 2 ottobre). Tra il 1933 e il 1940 l'ora legale iniziò la prima domenica di aprile e terminò la prima domenica di ottobre. L'ora legale è stata abbandonata nel 1941 e reintrodotta nel 1979. Fino al 1996, con poche eccezioni, l'ora legale in Romania segue le regole dell'Unione Europea.[53]

Russia

Un decreto del Governo provvisorio russo introdotto l'ora legale (russo: летнее время) nel Russia il 1 ° luglio 1917 e gli orologi si spostarono di un'ora avanti. UN decreto del Governo sovietico ha portato all'abbandono di questo sistema cinque mesi dopo: il 28 dicembre gli orologi sono tornati indietro di un'ora.[54]

Dal 1930, Decreto tempo ha avuto l'effetto di imporre progressi di fuso orario per tutto l'anno nell'Unione Sovietica.

Una decisione del Consiglio dei ministri dell'URSS reintrodotto l'ora legale nel URSS (Ora legale di Mosca, ad esempio) il 1 ° aprile 1981 e la sua pratica è continuata in epoca post-sovietica fino al 2011. Il passaggio all'euro risale al Russia erano gli stessi degli altri paesi europei, ma gli orologi venivano spostati avanti o indietro alle 02:00 ora locale in tutte le zone. Così a Mosca (ora locale = UTC + 03:00 in inverno, UTC + 04:00 in estate), l'ora legale iniziava alle 02:00 UTC del giorno prima dell'ultima domenica di marzo e terminava alle 03:00 UTC del giorno prima dell'ultima domenica di ottobre. (Nota che "il giorno prima dell'ultima domenica" non è lo stesso di "l'ultimo sabato" in un mese in cui l'ultimo giorno è un sabato.)

Cielo nero notturno alle 9:06 (UTC + 04:00) il 23 dicembre 2013 a Mosca

L'8 febbraio 2011, il presidente russo Dmitry Medvedev ha annunciato la cancellazione dei cambi semestrali dell'orologio in Russia a favore di un passaggio permanente all'ora legale. Un'ora è stata aggiunta nel marzo 2011 per l'ultima volta e gli orologi non sono più tornati indietro. Allo stesso tempo, alcuni dei fusi orari della Russia sono stati consolidati.[55] Dopo questa riforma, molte città russe avevano un "tempo standard" due ore in più di quanto sarebbe stato suggerito dal loro "tempo astronomico" (perché l'ora standard originale era già in anticipo rispetto all'ora astronomica in molte aree).[55]

Durante il suo Campagna elettorale 2012, Vladimir Putin proponeva di reintrodurre l'ora legale, poiché alcuni lavoratori si erano lamentati di non vedere la luce del giorno durante l'inverno, poiché il sole non era sorto quando andavano a lavorare.[56] Secondo un rapporto del International Herald Tribune, I cittadini russi hanno ricordato l'inverno del 2011-12 come "l'inverno più buio mai registrato" a causa del cambio di orario.[55] Tuttavia, Putin in seguito ha detto che spetterebbe al gabinetto dell'allora Primo Ministro Medvedev decidere come procedere con un turno stagionale, e ha deciso di rimanere con la politica del 2011.[55]

Il 26 ottobre 2014 la Russia è tornata definitivamente al periodo "invernale".[57][58]

Slovacchia

Slovacchia utilizzato l'ora legale (localmente conosciuta come Letný čas) nel 1916, 1917 e 1918, come parte dell'Impero austro-ungarico, poi all'inizio degli anni '40 come parte della Germania nazista e ogni anno dal 1979 come parte Cecoslovacchia.

Dopo diversi anni, la Slovacchia ha stabilito la regola che l'ora legale inizia nell'ultimo fine settimana di marzo (durante la notte da sabato a domenica) e termina nell'ultimo fine settimana di settembre.[citazione necessaria]

Dopo il scioglimento della Cecoslovacchia nel 1993, la Slovacchia ha continuato a utilizzare l'ora legale. Dal 1996 l'ora legale è stata prolungata di circa un mese quindi dura fino all'ultimo fine settimana di ottobre, in conformità con le regole dell'Unione Europea.

Slovenia

L'ora legale in Slovenia (localmente noto come "Poletni čas") è stato introdotto il 16 novembre 1982 per essere praticato dal 1983 in poi. A quel tempo, la Slovenia era uno dei Jugoslavia repubbliche. La stessa legge era valida fino al 1996, quando la fine dell'ora legale è stata modificata dalla prima domenica di ottobre all'ultima domenica di ottobre. Nel 2006, lo standard dell'Unione Europea è stato adottato ed è ancora utilizzato oggi.

Spagna

Spagna compreso il isole Canarie ha l'ora legale, applicando le norme dell'UE riguardanti l'ora e le date di inizio e fine.

Nel 1918 la Spagna osservò per la prima volta l'ora legale, quindi introdotta e abolita più volte. È stato abolito nell'autunno del 1949, quindi reintrodotto nel 1974 e da allora è stato utilizzato.[59] La Spagna usava GMT + 00: 00 prima del 1940 e GMT + 01: 00 dal 1940 come ora standard. Il isole Canarie utilizzato GMT-01: 00 prima del 1946 e GMT + 00: 00 dal 1946 come ora standard.[60]

Da UTC + 00: 00 è il fuso orario "naturale" della Spagna (punti estremi, ad eccezione delle Isole Canarie, corrispondono a UTC-0: 37 a UTC + 0: 17), il suo uso di UTC + 01:00 in inverno potrebbe essere visto come una forma di ora legale, mentre il suo utilizzo dell'ora legale dell'Europa centrale (UTC + 02:00) in estate può essere visto come una forma di "doppia ora estiva".[39]

Svezia

Nel Svezia L'ora legale è stata originariamente introdotta il 15 maggio 1916. Si è rivelata impopolare e il 30 settembre dello stesso anno la Svezia è tornata all'ora standard per tutto l'anno. Ciò è continuato per più di mezzo secolo.

Il 6 aprile 1980, la Svezia ha introdotto di nuovo l'ora legale e da allora l'ora legale è stata osservata ogni estate in Svezia. Fatta eccezione per l'anno di introduzione 1980, l'ora legale è sempre iniziata l'ultima domenica di marzo. Si è conclusa l'ultima domenica di settembre durante gli anni 1980-1995 ed è terminata l'ultima domenica di ottobre dal 1996, in seguito all'unificazione delle date di inizio / fine dell'ora legale all'interno del Unione Europea così come in diversi paesi europei quindi extra UE.

L'autorità di transito Västtrafik cambia l'orologio alle 04:00, in modo che l'ultimo tram che parte intorno alle 03:30 effettui effettivamente le 02:30 dell'ultimo fine settimana di ottobre per coloro che hanno cambiato l'orologio all'ora legale.[61] L'azienda di trasporto pubblico SL cambia i loro orologi all'ora legale e gestisce partenze extra durante l'ora di transizione di ottobre.[62]

Svizzera e Liechtenstein

Il penultimo paese in Europa (solo prima Jugoslavia ) per adottare l'ora legale, nel 1981, era Svizzera, anche se l'ora legale era stata rifiutata dal 52,1% degli elettori in un referendum federale nel 1978.[63]Dal 1996, l'ora legale svizzera ha seguito le normative UE. In precedenza era stato utilizzato nel 1941 e nel 1942.[64] Liechtenstein osserva la stessa ora della Svizzera. Il villaggio tedesco di Büsingen am Hochrhein, una piccola exclave interamente circondata dal territorio svizzero, osserva anche la stessa ora che in Svizzera. Non applicava l'ora legale nel 1980 e osservava la stessa ora della Svizzera, quindi nel 1980 c'era una differenza di un'ora durante l'attuazione dell'ora legale in Germania tra Büsingen am Hochrhein e il resto del Germania dell'Ovest.

tacchino

L'ora legale è stata introdotta in tacchino nel 1947, ma sospesa dal 1965 al 1972. Dal 1974, la Turchia segue l'ora legale europea.

Nel 2008, il ministero dell'Energia turco ha proposto che la Turchia abolisse l'ora legale e allo stesso tempo vi passasse UTC + 02:30, originariamente dal 2009 in poi, ma quando questo sembrava impossibile, a partire dal 2011,[65] il piano non è stato più sentito parlare da allora.

Per l'anno 2011, la Turchia è passata all'ora legale europea alle 3:00 (03:00) di lunedì 28 marzo, un giorno dopo rispetto al resto d'Europa, per evitare di interrompere gli esami di ammissione all'università nazionale tenuti il ​​27 marzo.[66]

Ancora una volta, per l'anno 2014, la Turchia è passata all'ora legale europea alle 3:00 (03:00) di lunedì 31 marzo, un giorno dopo rispetto al resto d'Europa, per evitare di interrompere il elezioni locali tenutasi il 30 marzo.[67]

Nel 2015, la Turchia ha ritardato il passaggio dall'ora legale europea di 2 settimane alle 4:00 (04:00) di domenica 8 novembre, due settimane dopo rispetto al resto d'Europa, a causa della chiamata di un elezioni generali schioccate domenica 1 novembre.[68]

Nel 2016, la Turchia ha rinunciato all'orario invernale, passando al New Turkey Time. Questo significa permanente UTC + 03:00, che è stato utilizzato durante il periodo estivo in Turchia. L'interruttore è stato alle 12:00 (00:00) di giovedì 8 settembre, in realtà l'arresto passa dall'ora legale a quella invernale.[69]

Ucraina

L'ora legale è stata introdotta in Ucraina all'inizio degli anni '80; dal 1981 al 1989 questo è stato Ora legale di Mosca; dal 1992 Ora legale dell'Europa orientale è stato usato.[70][71]

Il 20 settembre 2011 il Verkhovna Rada (Il parlamento ucraino) ha votato per non tornare dall'ora legale dell'Europa orientale a Ora dell'Europa orientale.[70][72] Questo cambiamento avrebbe avuto l'effetto di spostare l'Ucraina nel Ora dell'Europa orientale zona UTC + 03:00 insieme alla Bielorussia e alla Russia occidentale (che non rispettano l'ora legale). Tuttavia, il 18 ottobre 2011 il Parlamento ha annullato questi piani e il paese è tornato Ora dell'Europa orientale come programmato.[71][73] 295 parlamentari hanno votato a favore su 349 parlamentari registrati.[71]

Osservano la Crimea e le regioni dell'Ucraina orientale sotto il controllo dei separatisti filo-russi Ora dell'Europa orientale.[74]

Regno Unito

Nel Regno Unito, l'ora locale durante questo periodo è nota come British Summer Time (BST) (UTC + 01:00, OVEST) mentre l'ora locale durante il resto dell'anno è normalmente indicata come Greenwich Mean Time (GMT), (UTC + 00: 00, BAGNATO).

Legislazione: Summer Time Act 1916; Legge sull'ora legale del 1922; Legge sul tempo (Irlanda), 1916; Legge sull'ora legale, 1925; Legge sui poteri di emergenza (difesa), 1939; The Summer Time Order 1964; The Summer Time Order 1967; Summer Time Act del 1972; The Summer Time Order 1997; The Summer Time Order 2002.[75]

Il Regno Unito non è tornato al GMT per gli inverni 1968-1970, rimanendo al CET tutto l'anno.[citazione necessaria]

Il Regno Unito era, fino alle 23:00 GMT del 31 gennaio 2020, uno stato membro dell'Unione Europea. Dal 1996, tutti gli orologi nell'Unione Europea sono passati all'ora legale o invernale nelle stesse date e nello stesso momento, all'01: 00 UTC + 00: 00[76] (Quindi l'ora legale termina alle 01:59:59 UTC + 01:00).

  • Inizio dell'ora legale: ultima domenica di marzo
  • Fine del periodo estivo: ultima domenica di ottobre

Guernsey, Jersey, e il Isola di Man osservare la stessa ora del Regno Unito. Gibilterra utilizza la stessa ora della Spagna.

A partire da agosto 2020, sembra che il governo del Regno Unito intenda continuare a far funzionare l'ora solare e quella estiva in queste date, indipendentemente da qualsiasi decisione dell'UE in materia. Questo potrebbe avere l'effetto che Irlanda del Nord avrà un fuso orario diverso da repubblica d'Irlanda.

Appunti

  1. ^ La scelta dovrebbe essere l'ora legale o quella invernale del fuso orario corrente, tuttavia non vi è alcun obbligo, quindi potrebbe essere scelto anche un nuovo fuso orario.
  2. ^ Se l'attuale proposta della Commissione viene approvata dal Consiglio dei ministri e gli Stati membri decidono di rimanere in orario invernale tutto l'anno, il cambio dell'orologio dell'ottobre 2021 sarebbe l'ultimo cambio dell'orologio.

Riferimenti

  1. ^ un b "Comunicazione della Commissione al Consiglio, al Parlamento europeo e al Comitato economico e sociale europeo ai sensi dell'articolo 5 della direttiva 2000/84 / CE sulle disposizioni relative all'ora legale". Commissione europea. 23 novembre 2007. Recuperato 8 marzo 2015.
  2. ^ "Commissione Europea - Mobilità e Trasporti: Summertime". 24 ottobre 2014.
  3. ^ Joseph Myers (21 gennaio 2007). "Storia del tempo legale in Gran Bretagna". Recuperato 24 marzo 2007.
  4. ^ "EUR-Lex - 32000L0084 - EN - EUR-Lex". eur-lex.europa.eu.
  5. ^ "Summertime: cambiare gli orologi". epthinktank.eu. 24 marzo 2016.
  6. ^ "I politici dell'UE intervengono per rimuovere l'ora legale". www.timeanddate.com.
  7. ^ La Finlandia vuole che l'UE rinunci all'ora legale, Euractiv 27/10/17
  8. ^ La Lituania spera di uccidere l'ora legale, Euractiv 22/11/17
  9. ^ "Il Parlamento europeo vota per rivalutare l'ora legale in Europa". www.timeanddate.com.
  10. ^ "Commissione europea - COMUNICATI STAMPA - Comunicato stampa - Consultazione sull'ora legale: l'84% vuole che l'Europa smetta di cambiare l'orologio". europa.eu.
  11. ^ Stato dell'Unione 2018: domande e risposte sulla proposta della Commissione di porre fine ai cambi stagionali dell'orologio Commissione europea - Comunicato stampa (Strasburgo, 12 settembre 2018)
  12. ^ "File della procedura: 2018/0332 (COD) | Osservatorio legislativo | Parlamento europeo". oeil.secure.europarl.europa.eu.
  13. ^ un b "I paesi resistono al piano di cambio dell'orologio di Juncker". POLITICO. 5 ottobre 2018.
  14. ^ un b "Il tempo stringe sull'ora legale dell'UE". notizie della BBC. 29 ottobre 2018. Recuperato 30 ottobre 2018.
  15. ^ "Fonti per i dati sul fuso orario e sull'ora legale". data.iana.org. IANA. Recuperato 24 ottobre 2018.
  16. ^ "Posizione congiunta del settore sugli accordi estivi" (PDF). www.iata.org. IATA. Recuperato 28 ottobre 2018.
  17. ^ "Perché la Spagna dovrebbe tornare indietro nel tempo per l'ultima volta". Il locale. 24 ottobre 2018. Recuperato 29 ottobre 2018.
  18. ^ "Il passaggio dall'ora legale a quella invernale potrebbe terminare nel 2021?". Parlamento europeo. 4 marzo 2019.
  19. ^ "Gli eurodeputati votano per porre fine ai cambi di ora legale". notizie della BBC. Il 26 marzo 2019.
  20. ^ "EUR-Lex - 52018PC0639 - EN - EUR-Lex". eur-lex.europa.eu.
  21. ^ Boffey, Daniel (26 marzo 2019). "Il Parlamento europeo vota per abolire l'ora legale dal 2021". Il guardiano.
  22. ^ Harrison, Shane (18 luglio 2019). "Il governo irlandese si oppone al piano di cambio dell'orologio dell'UE". notizie della BBC.
  23. ^ "Implicazioni della fine del cambio dell'orologio esaminate in una nuova inchiesta - Notizie dal Parlamento". Parlamento del Regno Unito. Recuperato 6 agosto 2019.
  24. ^ Cowburn, Ashley (24 ottobre 2019). "'Il confine temporale "potrebbe esistere tra Irlanda del Nord e Gran Bretagna dopo la Brexit, ammette il ministro". L'indipendente. Recuperato 3 febbraio 2020.
  25. ^ "House of Lords - Valutazione della sussidiarietà: interruzione dei cambi stagionali dell'ora - Comitato dell'Unione europea". pubblicazioni.parlamento.uk. Recuperato 5 novembre 2018.
  26. ^ Schaart, Eline (22 ottobre 2018). "Il passaggio all'ora legale dell'UE potrebbe lasciare l'Irlanda del Nord al passo con il resto del Regno Unito". POLITICO.
  27. ^ "L'Irlanda del Nord non cambierà fuso orario per adattarsi all'UE, affermano i sindacalisti". Belfast Telegraph. 1 settembre 2018.
  28. ^ "Cambio dell'orologio stagionale nell'UE". Mobilità e trasporti - Commissione europea. 22 settembre 2016. Recuperato 23 ottobre 2020.
  29. ^ Posaner, Joshua; Cokelaere, Hanne (24 ottobre 2020). "Fermare l'orologio sui cambi stagionali dell'ora? Non a breve". Politico.
  30. ^ Mandalia, Bhavi (24 ottobre 2020). "Il piano per abolire il cambio di orario è" completamente bloccato "a livello europeo, afferma lo specialista in questioni europee". Pledge Times.
  31. ^ "La Russia è pronta a riportare indietro gli orologi con l'ora legale". Il guardiano. 1 luglio 2014. Recuperato 25 ottobre 2014.
  32. ^ "La Bulgaria trasforma gli orologi in ora legale 28 marzo - Novinite.com - Sofia News Agency". novinite.com.
  33. ^ "Landsforeningen mod Sommertid" (in danese). Recuperato 2007-10-27.
  34. ^ "Formand esulta per l'UE-udmelding: 'Så skal champagnen flyde i stride strømme'] (traduzione: Il presidente è lieto dell'annuncio dell'UE:" Lo champagne scorrerà a flusso costante ")". Il 31 agosto 2018.
  35. ^ database tz
  36. ^ "L'iniziativa dei cittadini per scaricare l'ora legale è diretta ai legislatori finlandesi". yle.fi.
  37. ^ Editoriale, Reuters (2017-10-26). "La Finlandia vuole che l'UE rinunci all'ora legale". Reuters.
  38. ^ Poulle, Yvonne (1999). "La France à l'heure allemande" (PDF). Bibliothèque de l'École des Chartes (in francese). 157 (2): 493–502. doi:10.3406 / bec.1999.450989. Recuperato 11 gennaio 2012.
  39. ^ un b Thorsen, Steffen. "Francia e Spagna entrano in" Double Summer Time"". Time and Date.com. Recuperato 11 gennaio 2012.
  40. ^ Ora legale e ora legale di mezza estate in Germania fino al 1979, Physikalisch-Technische Bundesanstalt. (2010)
  41. ^ Eggert, Paul (2013/03/02). "tzcode2013a e tzdata2013a disponibili". tz-annuncia.
  42. ^ Olson, Arthur David (2012-03-03). "Nuova zona per la Germania, separata dall'Europa / Berlino". gmane.comp.time.tz.
  43. ^ "Aλλάζει την Κυριακή η ώρα -Οι δείκτες των ρολογιών μια ώρα πίσω | Kathimerini". www.kathimerini.gr. Recuperato 2019-04-04.
  44. ^ Newsroom (2018-03-18). "Πότε θα αλλάξει η ώρα σε θερινή". CNN.gr (in greco). Recuperato 2019-04-04.
  45. ^ Βεβελακη, Αμαλια (2008-11-24). "Ιστορίες θερινής ώρας". Ειδήσεις - νέα - Το Βήμα Online (in greco). Recuperato 2019-04-04.
  46. ^ "EUR-Lex - 22001D0095 - EN - EUR-Lex". eur-lex.europa.eu.
  47. ^ "Time Zone History of the Netherlands". Timeanddate.com. Recuperato 2018-11-06.
  48. ^ "Hva er sommertid?". Forskning.no (in norvegese). Recuperato 2007-10-27.
  49. ^ "Hora Legal desde 1911" [Legal time since 1911] (in Portuguese).
  50. ^ "Decree of 26 May 1911" (PDF) (in portoghese). Recuperato 23 gennaio 2020.
  51. ^ "Time Zones in Portugal". www.timeanddate.com. Recuperato 23 gennaio 2020.
  52. ^ "Legislação sobre a Hora Legal" [Legislation on legal time]. oal.ul.pt. Observatório Astronómico de Lisboa. Recuperato 23 gennaio 2020.
  53. ^ "Observatorul Astronomic - Ora de vara" (in rumeno). Recuperato 2008-11-15. Contains tables with all historical summer time start and end dates since 1932.
  54. ^ "Time Zone & Clock Changes 1900-1924 in Moscow, Russia". www.timeanddate.com.
  55. ^ un b c d Gessen, Masha (1 October 2012). "Will Russia Turn Back the Clock?". Latitude: Views from Around the World. International Herald Tribune. Recuperato 4 gennaio 2013.
  56. ^ "Russian prime minister promises daylight saving time". Time and Date.com. 8 febbraio 2012. Recuperato 4 gennaio 2013.
  57. ^ "Russia moves to year-round winter time". notizie della BBC. 22 July 2014 – via www.bbc.co.uk.
  58. ^ "РФ вернется к "зимнему времени" 26 октября". Российская газета.
  59. ^ "Daylight Saving Time Changes 2019 in Madrid, Spain".
  60. ^ "Time Zone & Clock Changes in las Palmas, Canary Islands, Spain".
  61. ^ Natten mellan lördag och söndag går vi över till sommartid (Svedese)
  62. ^ Sommartid blir vintertid - även i SL-trafiken (Svedese)
  63. ^ ChF, Chancellerie fédérale. "Votation No". www.admin.ch.
  64. ^ "Seit 30 Jahren Sommerzeit in der Schweiz". www.suedostschweiz.ch.
  65. ^ "Turkey to abandon daylight saving time in 2011". Notizie quotidiane turche. Worldtimezone.com. 19 agosto 2008. Recuperato 2010-06-25.
  66. ^ "Turkey switches to summer time one day later". World Bulletin. 10 marzo 2011. Recuperato 2011-03-12.
  67. ^ "Turkey's election delays summertime". World Bulletin. 23 marzo 2014. Recuperato 2014-03-30.
  68. ^ "End of Daylight Saving Time delayed in Turkey". Hürriyet. 30 settembre 2015. Recuperato 2015-10-07.
  69. ^ "Scraps Winter Time delayed In Turkey". Hürriyet. 8 settembre 2016. Recuperato 2016-09-08.
  70. ^ un b Ukraine cancels use of daylight saving time, Kyiv Post (20 September 2011)
  71. ^ un b c Ukraine to return to standard time on 30 Oct (updated), Kyiv Post (18 October 2011)
  72. ^ Deputies cancelled the winter time, WorldTimeZone.com (20 September 2011)
  73. ^ Ukraine cancels plan to drop winter time change, Kyiv Post (18 October 2011)
  74. ^ "DPR and LPR switch over to Moscow time". ITAR TASS. 26 ottobre 2014. Recuperato 15 agosto 2015.
  75. ^ "Full text - Daylight Saving Time - United Kingdom Law - The Summer Time Order 1997". www.webexhibits.org.
  76. ^ "British Summer Time". greenwichmeantime.com. Recuperato 11 agosto 2020.

Ulteriore lettura

Pin
Send
Share
Send