Ora solare sudafricana - South African Standard Time

Da Wikipedia, L'Enciclopedia Libera

Pin
Send
Share
Send

Fusi orari dell'Africa:
 -01:00  Ora di Capo Verde[un]
 ±00:00  Greenwich Mean Time
 +01:00  Ora dell'Africa occidentale
 +02:00 
 +03:00  Ora dell'Africa orientale
 +04:00 
un Le isole di capo Verde sono ad ovest della terraferma africana.
b Maurizio e il Seychelles si trovano rispettivamente a est e nord-est del Madagascar.

Ora solare sudafricana (SAST) è il fuso orario utilizzato da tutti Sud Africa così come Eswatini e Lesotho. La zona è di due ore avanti UTC (UTC + 02:00) ed è lo stesso di Ora dell'Africa centrale. Ora legale non è osservato in nessuno dei due fusi orari. Il mezzogiorno solare in questo fuso orario è alle 30 ° E in SAST, facendo in modo efficace Pietermaritzburg al punto di mezzogiorno solare corretto, con Johannesburg e Pretoria leggermente ad ovest a 28 ° E e Durban leggermente ad est a 31 ° E. Pertanto, la maggior parte della popolazione del Sud Africa sperimenta il vero mezzogiorno solare verso le 12:00 tutti i giorni.

Il western Capo settentrionale e Capo occidentale differiscono, tuttavia. Ovunque sulla terraferma a ovest di 22 ° 30 ′ E sperimenta effettivamente l'ora legale tutto l'anno a causa della sua posizione in true UTC + 01:00 ma ancora nell'ora solare sudafricana. L'alba e il tramonto sono quindi relativamente tardi Città del Capo, rispetto al resto del paese.

Per illustrare, le ore diurne per le principali città occidentali e orientali del Sud Africa:

1 gennaio1 luglio
Città del Capo05:38–20:0107:52–17:48
Durban04:58–19:0006:52–17:07

Il South African National Time Standard, o 'SA Time' Master Clock, è mantenuto presso il Time and Frequency Laboratory del National Metrology Institute of South Africa (NMISA) a Pretoria ed è distribuito pubblicamente NTP Servizio Internet Time.[1][2]

Storia

Prima dell'8 febbraio 1892, non c'era uniformità di tempo in Sud Africa e ora locale media era in uso nelle varie città. Nel 1892 si tenne una conferenza ferroviaria a Bloemfontein e discusso la difficoltà di far funzionare un sistema ferroviario, in assenza di un sistema temporale uniforme. I governi di Orange Free State, Transvaal e il Cape Colony ha ufficialmente adottato un orario standard uniforme di UTC + 01:30 che è stato definito come tempo medio 22,5 ° a est di Greenwich.[3] Il 1 marzo 1903 GMT + 02:00 è stato adottato, che è diventato l'attuale UTC + 02:00 quando UTC sostituito GMT per la maggior parte degli scopi.[4][5]

Prima del 1 marzo 1903, il Colonia di Natal stava già utilizzando un tempo uniforme fornito dal Osservatorio di Natal. L'osservatorio ora locale media era (UTC + 01: 52).

Il Sudafrica ha osservato l'ora legale GMT + 03:00 (UTC + 03:00) dal 20 settembre 1942 al 21 marzo 1943 e dal 19 settembre 1943 al 19 marzo 1944.[6]

L'ora solare sudafricana è definita come "Tempo coordinato universale più due ore" (UTC + 02:00) come definito nella Gazzetta ufficiale del governo nazionale sudafricano n. 40125 dell'8 luglio 2016.[7]

Guarda anche

Riferimenti

  1. ^ "Copia archiviata". Archiviato da l'originale il 13 febbraio 2014. Recuperato 27 marzo 2014.Manutenzione CS1: copia archiviata come titolo (collegamento)
  2. ^ "Copia archiviata". Archiviato da l'originale il 9 febbraio 2014. Recuperato 27 marzo 2014.Manutenzione CS1: copia archiviata come titolo (collegamento)
  3. ^ "Cambio di fuso orario del 1892".
  4. ^ Wood, H. E. (1927-1928). "1". Libro annuale ufficiale dell'Unione del Sud Africa e del Basutoland, del Protettorato del Bechuanaland e dello Swaziland. No. 10. p. 61.
  5. ^ "Cambio di fuso orario del 1903".
  6. ^ "Cambio di fuso orario del 1925 e 1949".
  7. ^ "Gazzetta ufficiale n .: 40125" (PDF). 8 luglio 2016. Archiviato (PDF) dall'originale del 28 gennaio 2020. Recuperato 28 gennaio 2020.

Pin
Send
Share
Send