Branko Lazić - Branko Lazić - Wikipedia

Da Wikipedia, L'Enciclopedia Libera

Pin
Send
Share
Send

Branko Lazić
Branko Lazić 10 KK Crvena zvezda 20171219.jpg
Lazić con Crvena zvezda nell'ottobre 2017.
N. 10 - Crvena zvezda mts
PosizionePiccolo avanti / Guardia armata
LegaCampionato di pallacanestro della Serbia
Lega Adriatica
EuroLeague
Informazione personale
Nato (1989-01-12) 12 gennaio 1989 (31 anni)
Loznica, SR Serbia, SFR Jugoslavia
Nazionalitàserbo
Altezza elencata1,95 m (6 piedi 5 pollici)
Peso elencato101 kg (223 libbre)
Informazioni sulla carriera
Draft NBA2011 / Undrafted
Carriera da giocatore2007-presente
Carriera
2007–2011FMP
2011-presenteCrvena zvezda
Punti salienti e premi di carriera

Branko Lazić (Cirillico serbo: Бранко Лазић, pronunciato[ˌBrǎːŋko ˈlǎːzit͜ɕ]; nato il 12 gennaio 1989) è un professionista serbo pallacanestro giocatore e capitano per Crvena zvezda del Lega Adriatica e il EuroLeague. Ha rappresentato anche il senior Nazionale serba di pallacanestro a livello internazionale.

Carriera professionale

FMP

Lazić ha iniziato la sua carriera professionale nel 2007 con una squadra con sede a Belgrado FMP. Ha giocato quattro stagioni lì, fino al 2011.

Crvena zvezda

Nel 2011, Lazić ha firmato un contratto di un anno con Crvena zvezda. Il 10 agosto 2012 ha firmato una proroga di tre anni con Crvena zvezda.[1] Il 25 giugno 2015 ha firmato una nuova proroga di due anni con Crvena zvezda.[2]

Il 7 febbraio 2017, Lazić è diventato il terzo giocatore con il maggior numero di presenze di tutti i tempi per il passaggio di KK Crvena zvezda Vuk Radivojević e Dragiša Vučinić.[3] Il 13 luglio, Lazić ha firmato un nuovo contratto biennale con il club ed è diventato il capitano della squadra dopo la partenza dell'ex capitano della squadra Luka Mitrović.[4] Il 12 febbraio 2018, Lazić ha giocato la sua 430esima partita, superato Slobodan Nikolić, ed è diventato il giocatore con il maggior numero di presenze nella storia di Crvena zvezda.[5] Il 3 marzo 2019, in una vittoria di 70-68 Partizan, Lazić ha giocato nella sua 500esima partita con lo Zvezda.[6] Il 24 giugno 2019, Lazić ha firmato una proroga di tre anni con Crvena zvezda.[7]

Carriera in nazionale

Nell'agosto 2017, l'allenatore del Nazionale di basket maschile della Serbia Aleksandar Đorđević ha nominato Lazić come uno dei 12 giocatori che hanno rappresentato la Serbia al EuroBasket 2017.[8] Hanno vinto la medaglia d'argento, dopo aver perso nella partita finale contro Slovenia.[9]

Risultati di carriera

Statistiche di carriera

Leggenda
GPGiochi giocati GSI giochi sono iniziati MPGMinuti per partita
FG%Field-goal percentuale 3P%Field-goal da 3 punti percentuale FT%Tiro libero percentuale
RPGRimbalzi per partita APGAssist per partita SPGRuba per partita
BPGBlocchi per partita PPGPunti per partita PIRValutazione dell'indice di prestazione
 Grassetto Carriera alta

Notare la EuroLeague non è l'unica competizione a cui il giocatore ha partecipato per la squadra durante la stagione. Ha anche giocato in competizioni nazionali e regionali, se applicabile.

Eurolega

AnnoSquadraGPGSMPGFG%3P%FT%RPGAPGSPGBPGPPGPIR
2013–14Crvena zvezda10814.3.474.429.8331.3.7.1.02.61.8
2014–15191317.8.394.345.7501.5.7.6.13.92.7
2015–16261119.3.430.410.8751.31.0.9.04.32.9
2016–1730623.6.467.368.5712.2.31.4.14.44.0
2017–18302120.4.324.259.9442.0.9.8.13.32.5
carriera1155920.1.407.342.7881.7.7.9.13.82.9

Guarda anche

Riferimenti

  1. ^ "Red Star si estende con cinque giocatori". sportando.com. 10 agosto 2012. Recuperato 25 giugno 2015.
  2. ^ "Branko Lazić veran Zvezdi". b92.net (in serbo). 25 giugno 2015. Recuperato 25 giugno 2015.
  3. ^ "Zvezda: Lazić treći u istoriji, Simonović na 250". B92.net (in serbo). 8 febbraio 2017. Recuperato 21 febbraio 2017.
  4. ^ "Branku Laziću novi ugovor i kapitenska traka". b92.net (in serbo). Recuperato 14 luglio 2017.
  5. ^ "Kapiten - Lazić upisao rekordni 430. nastup za Zvezdu". b92.net (in serbo). Recuperato 3 marzo 2019.
  6. ^ "ZVEZDI TRILER U" PIONIRU "Crveno-beli se u LUDOJ utakmici revanširali Partizanu za poraz u Kupu". sport.blic.rs (in serbo). Recuperato 4 marzo 2019.
  7. ^ "Laziću novi trogodišnji ugovor sa Crvenom zvezdom". b92.net. Recuperato 24 giugno 2019.
  8. ^ Šolak, Mladen. "Nedović i Kalinić ne idu na Eurobasket". Portale Mondo (in serbo). Recuperato 13 settembre 2017.
  9. ^ "La Slovenia ha superato gli infortuni per rivendicare il titolo storico nel canto del cigno di Dragic". Pallacanestro FIBA. 17 settembre 2017. Recuperato 17 settembre 2017.

link esterno

Pin
Send
Share
Send