B92 - B92 - Wikipedia

Da Wikipedia, L'Enciclopedia Libera

Pin
Send
Share
Send

RTV B92
Nome nativo
РТВ Б92
Società per azioni
IndustriaMedia
Fondato15 maggio 1989; 31 anni fa (1989-05-15)
Sede centraleAutoput za Zagreb 22, ,
Serbia
Zona servita
Serbia
In tutto il mondo
Persone chiave
Srđan Milovanović (Direttore generale)
RedditoDiminuire 9.74 milioni (2018[1])
Aumentare € 0,61 milioni (2018[1])
Totale attivoAumentare 13,88 milioni di euro (2018[2])
Patrimonio netto totaleCostante €0 (2018[2])
ProprietarioSrđan Milovanović
Numero di dipendenti
116 (2018)
Sito webwww.b92.netto

RTV B92o semplicemente B92, è un'emittente televisiva e radiofonica serba con copertura nazionale con sede a Belgrado, Serbia.

Fondata nel 1989 come stazione radio, era un raro sbocco per notizie e informazioni occidentali in FR Jugoslavia sotto Slobodan Milošević, ed era una forza dietro a molti dimostrazioni avvenuta a Belgrado durante i turbolenti anni '90. Ha anche giocato musica rock.[3] A causa di ciò, RTV B92 ha vinto il MTV Libera la tua mente premio nel 1998 e molti altri premi per il giornalismo e la lotta per i diritti umani. RTV B92 è l'argomento del libro più venduto Questa è Serbia Calling. Il 6 ottobre 2000, il giorno successivo al rovesciamento di Slobodan Milošević, RTV B92 ha avviato una stazione televisiva commerciale serba chiamata TV B92.

Nell'aprile 2008, RTV B92 ha lanciato il suo secondo canale TV (solo via cavo) con una copertura di notizie di 24 ore B92 Info.

Dal 2014, RTV B92 ha avviato il processo di ritiro dal mercato dei media con il marchio B92. Nel luglio 2015, Radio B92 è stata chiusa ed è stata sostituita da una nuova stazione radio chiamata Riproduci radio. Nel dicembre 2016, il canale via cavo B92 Info ha cessato di esistere quando è stato sostituito da Prva Worlde infine, l'11 settembre 2017 alle 18:30 CET, TV B92 ha cambiato nome in O2.TV.

La società di media RTV B92 continua a gestire il Riproduci radio e O2.TV canale televisivo. Il 1 marzo 2020 alle 16:00 CET, O2.TV ha cambiato il suo nome di nuovo in TV B92. A partire da dicembre 2017, altri segmenti attivi della rete multimediale B92 sono B92.net portale web, B92 Fond fondo umanitario, Samizdat B92 editore di libri e Rex centro culturale. La persona più importante nella storia di RTV B92 è Veran Matić, che è uno dei fondatori e CEO dalla fondazione di B92 nel 1989 fino al 2019.[4]

Storia

La stazione radio originariamente andò in onda nel 1989 con l'aiuto finanziario del Fondamenti di società aperte e il TU HAI DETTO,[5] sebbene sia stato chiuso dalle autorità alcune volte nei suoi primi anni.

È stato interrotto per un certo periodo nel 1999, quando NATO bombardò la Jugoslavia e agenti governativi repressero i rapporti filo-occidentali. Il governo ha rilevato la stazione nel 1999, ma la squadra ha continuato a trasmettere negli studi presi in prestito come B2-92. In un raid all'alba nel maggio 2000 le truppe governative sequestrarono tutto, ma le trasmissioni Internet da studi segreti continuarono fino a dopo la cacciata di Milošević nell'ottobre 2000, quando le due stazioni furono unificate. Da allora ha continuato come stazione radio combinata di musica e notizie.

Durante Guerre jugoslave negli anni '90, RTV B92 è stata una delle pochissime fonti di notizie non controllate dal governo. Sebbene il governo abbia fatto tutto quanto in suo potere per impedire a RTV B92 di trasmettere i suoi programmi, ha fallito.[citazione necessaria] Con l'aiuto del provider Internet olandese XS4All, RTV B92 ha iniziato a trasmettere i propri programmi su Internet nel 1996. Queste trasmissioni sono state poi ritrasmesse tramite il BBC World Service mentre diverse stazioni locali a terra hanno reso i programmi disponibili ovunque Serbia[6] Nel 1996 il Internationale Medienhilfe organizzazione ha assegnato il titolo "Radiostation des Jahres" a Radio B92.[7]

Successivamente, sono stati introdotti la sua stazione TV, il portale Internet e l'ISP, nonché le etichette per CD e libri.

Radio

1989-2015: B92 Radio

Radio B92 è stata fondata nel maggio 1989 a Belgrado come stazione prevalentemente orientata ai giovani su 92,5 MHz FM. Negli anni è diventata una radio nazionale con un vasto pubblico. La stazione radio al suo apice aveva circa 400.000 ascoltatori giornalieri che costituivano il 35% di tutti gli ascoltatori radiofonici con quasi 80 stazioni in competizione per la trasmissione. A partire dal 2014, Radio B92 copriva l'intero territorio della Serbia.

I programmi radiofonici più importanti sono stati Kažiprst (indice), con interviste solitamente dal vivo o occasionalmente dal vivo su nastro con personaggi pubblici di rilievo, Peščanik (Clessidra), talk show liberale, una sorta di blog radiofonico, a cura di Svetlana Vuković e Svetlana Lukić e il programma mattutino Dizanje (alzarsi).

Nel pomeriggio del 9 luglio 2015, la maggior parte dei dipendenti della radio è stata licenziata. Tra le persone che hanno perso il lavoro in quell'occasione c'erano tutti i dipendenti della sezione notizie e musica, sezioni che hanno fatto il marchio di fabbrica di Radio B92. Lo stesso giorno tutti i programmi radiofonici furono cancellati, lasciando solo la radio che trasmetteva musica e due dipendenti rimanenti responsabili di ciò.[8]

2015-presente: Play Radio

Il 13 luglio 2015 il nuovo Riproduci radio iniziò su 92,5 MHz FM, trasmettendo solo musica e il promo della stazione, questa volta citando il nome B92. A seguito del cambio di nome, la sezione radio del sito B92 ora reindirizza al Riproduci radio sito web, che include uno streaming, che consente ai visitatori di ascoltare la stazione. Tuttavia, Riproduci radio iniziò come annuncio del programma estivo sulla Radio B92, ormai chiusa. La stazione ha iniziato a trasmettere il 31 agosto 2015 alle 06:00.[9][8]

Televisione

Vecchia sede della B92 a Novi Beograd
Primo logo di TV B92 utilizzato dal 6 ottobre 2000 al 19 giugno 2003

TV B92

2000–2003

Il 6 ottobre 2000, la TV B92 ha iniziato a trasmettere come una stazione televisiva locale che raggiunge la grande area municipale di Belgrado e parti della Vojvodina. Negli anni successivi, la stazione ha ampliato la sua rete di ripetitori e potrebbe essere vista nella maggior parte della Serbia.

A partire dagli anni 2000, il telegiornale quotidiano in TV B92 è diventato popolare tra gli spettatori. Il suo servizio di notizie televisive è stato il secondo più visto in Serbia dopo l'emittente nazionale. L'edizione pomeridiana era alle 16:00 e l'edizione centrale alle 20:00. Questa è stata un'edizione unica con due presentatori (sia maschi che femmine). Il telegiornale della sera era stato trasmesso alle 12 del mattino ed era particolarmente popolare e ha avuto un forte aumento degli ascolti. Le notizie fornite da TV B92 sono state molto esaurienti e hanno contribuito a far salire gli ascolti.[citazione necessaria]

2003–2011
Il secondo logo di TV B92 è stato utilizzato dal 20 giugno 2003 al 20 aprile 2011

L'11 ottobre 2004, il programma di notizie Vesti B92 di TV B92 ha introdotto il ticker, che è stato sostituito da flipper il 19 marzo 2012. Il ticker è stato restituito il 4 febbraio 2013, che è stato nuovamente sostituito da flipper il 3 febbraio 2014.

Nell'aprile 2006, TV B92 ha ricevuto ufficialmente una licenza di trasmissione commerciale nazionale insieme a TV Pink, Fox Televizija, TV Avala e TV Košava. I programmi TV regolari più importanti della stazione inclusi Utisak nedelje (Impressione della settimana) di Olja Bećković, Poligraf (Poligrafo) di Jugoslav Ćosić e Antonela Riha, e Timofejev di Aleksandar Timofejev. Il Insajder (Insider) serie di Brankica Stanković funzionavano a intermittenza ed era uno dei rari casi di giornalismo investigativo alla televisione serba.

Fino al 2006, TV B92 ha intrapreso un notevole spostamento verso commercializzazione. Dal 2006 trasmetteva la versione serba di Grande Fratello serie di realtà (Marmocchio Veliki), per il quale ha ricevuto sia un enorme aumento di ascolti, sia molte critiche da parte dei suoi spettatori tradizionali. La tendenza è continuata con spettacoli come Uzmi ili ostavi e Želite li da postanete milioner? quiz (versioni locali di Deal or No Deal e Chi vuol essere milionario?, rispettivamente).

TV B92 deteneva anche i diritti televisivi del mercato serbo per il UEFA Champions League dal 2003 al 2006.

Nelle stagioni di rating che iniziano a settembre 2007 e durano fino a luglio 2008, TV B92 ha introdotto una formazione molto più commercializzata. Ha pubblicizzato pesantemente i suoi spettacoli durante la stagione senza rating dell'estate 2007.

La rete ha acquistato i diritti per trasmettere un nuovo spettacolo locale chiamato Naša mala klinika basato su una piccola pratica medica alla periferia della città. Lo spettacolo presenta molti famosi attori e attrici serbi. Un altro spettacolo locale chiamato Vratiće se ha guidato sarà trasmesso in TV B92. La rete ha anche filmato una nuova stagione di popolare spettacolo comico Miglio contro Tranzicija.

La stagione 2008-2009 è iniziata in ottobre. Il progetto più importante per la stagione per la stazione è stato Operacija Trijumf. Operacija Trijumf (Star Academy) è stato il più grande reality show musicale nei Balcani ed è stato trasmesso in televisione in Montenegro (IN TV) Croazia (Nova TV) Slovenia, Macedonia e Bosnia.[citazione necessaria] Nel 2009, la stazione ha anche acquistato i diritti televisivi per Wimbledon (per i prossimi 4 anni, fino al 2013). Champions League le partite venivano trasmesse anche dalla TV B92.

Il 7 aprile 2008, B92 Info era un trasmissione di notizie canale lanciato da TV B92, come versione serba di CNN. Il canale trasmetteva su tutti i principali sistemi via cavo del paese e su Internet. Tutti i programmi di notizie più popolari di TV B92, tra cui Poligraf, B92 Investigates, Insajder, Kažiprst, Dizanje e programmi sportivi, sono stati trasmessi sul canale. TV B92 aveva definito il lancio del canale Info come il più grande progetto del segmento televisivo dell'azienda.[10] B92 Info dal 2010 è disponibile anche in formato Austria.[11]

2011–2012
Il terzo logo di TV B92 è stato utilizzato dal 21 aprile 2011 al 18 marzo 2012

Nella primavera del 2011, il cristallo-kryptonite viola che può essere ruotato, è apparso improvvisamente a Belgrado. Per questo motivo, TV B92 è rimasta sorpresa e ha fatto una speculazione parlando della criptonite di cristallo in via Knez Mihailova a Belgrado. Dal 19 aprile 2011 al 20 aprile 2011, TV B92 ha iniziato a mandare in onda alcune promozioni con questa kryptonite di cristallo e pubblicizzava qualcosa, ma durante il suo programma di notizie Vesti B92 il 20 aprile 2011 alle 23:00, si sapeva che TV B92 andrà a sarà rinominato il 21 aprile 2011. Successivamente, il 21 aprile 2011, TV B92 ha iniziato la nuova stagione 2011-2012 e ha subito un restyling visivo. Allo stesso tempo, ha introdotto un nuovo logo che consiste in un cristallo-kryptonite viola che contiene una barra arancione mentre il marchio "B 92" appare nel mezzo del cristallo-kryptonite. Oltre a notizie e serie, TV B92 ha introdotto più programmi sportivi e ne ha trasmessi molti tennis eventi con giocatori serbi (Grande Slam tornei, Serie ATP Masters 1000, Finali dell'ATP World Tour), calcio (UEFA Europa League, La Liga) e pallacanestro (Liga ABA). Tuttavia, il suo logo in cristallo di criptonite viola è stato di breve durata ed è stato utilizzato solo per 12 mesi.

2012–2017
Il quarto e ultimo logo di TV B92 è stato utilizzato dal 19 marzo 2012 al 10 settembre 2017

Nel 2012, TV B92 ha ottenuto il suo quarto e ultimo logo che era un cubo viola con un lampo dorato. Questo cubo viola era arrivato per la prima volta a Belgrado il 16 marzo 2012 quando TV B92 ha fatto una discussione sul cubo viola in via Knez Mihailova a Belgrado. Dal 17 marzo 2012 al 18 marzo 2012, TV B92 ha iniziato a mandare in onda alcune promozioni con il cubo viola e stava pubblicizzando qualcosa. Successivamente, Vesti B92 ha annunciato il 18 marzo 2012 alle 23:00, che TV B92 avrebbe implementato un nuovo logo e rinnovato l'aspetto in onda il 19 marzo 2012. Infine, il 19 marzo 2012, TV B92 ha interrotto il suo logo in cristallo-kryptonite viola e ha introdotto un il nuovo logo che consiste in un cubo viola con un bagliore dorato e il marchio "B92" sono al centro del cubo viola, ma ora è scritto con una lettera minuscola "b", nota come b92. Il cubo viola è stato l'ultimo logo a portare il franchise di TV B92 ed è stato utilizzato per 5 anni dal 19 marzo 2012 al 10 settembre 2017.

Il 18 marzo 2013, TV B92 ha trasmesso la popolare telenovela croata Larin izbor e l'11 settembre 2013, quello stesso anno, ha iniziato a uscire Dramma televisivo turco per la prima volta come ultima grande stazione televisiva commerciale serba a farlo.

Un anno dopo, il 3 novembre 2014, TV B92 ha iniziato a trasmettere in 16: 9.

Finalmente il 18 dicembre 2016 il canale via cavo B92 Info ha cessato di esistere.[12]

2020-presente

O2.TV

2017–2020

Alla fine di ottobre 2014, il quotidiano serbo Blic ha riferito che TV B92 potrebbe essere rinominata OTV entro la fine del 2014, con il risultato ottenuto dopo una petizione presentata da ex dipendenti di TV B92 che dicevano alla rete di cambiare nome e circa 1.500 persone hanno firmato per la petizione. Un ultimo passo di quella decisione è stata la rimozione del talk show politico serbo più popolare a tarda notte Utisak nedelje.[13] Molti personaggi pubblici e organizzazioni dei media hanno protestato affermando che la rimozione del talk show era politicamente motivata dal leader al governo Aleksandar Vučić.[13] TV B92 ha negato quelle affermazioni etichettandole come "false affermazioni".[13] Tre mesi dopo, autore di talk show Olja Bećković ha confermato quelle affermazioni e ha accusato Vučić come un uomo dietro la rimozione del talk show.[14]

Si diceva che il canale previsto OTV fosse una stazione TV orientata all'intrattenimento, ma il logo della nuova stazione provvisoria OTV era sconosciuto all'epoca. È stato anche detto che il cambiamento non avrebbe influenzato il canale via cavo B92 Info, "che continuerà ad andare in onda con questo nome", e Radio B92 continuerà a funzionare nello stesso formato.

Tre anni dopo, l'11 settembre 2017, TV B92 ha completato la proposta di rebranding e ha iniziato a trasmettere con il nome di O2.TV.[15] È stato inoltre annunciato che il portale web b92.net continuerebbe a funzionare.[15]

Ad oggi TV B92 continua a funzionare come O2.TV, con copertura nazionale.

Proprietà

Nel novembre 2010, una joint venture greco-svedese Astonko d.o.o. ha acquistato l'84,99% delle azioni da MDLF e NCA.[16][17] B92 Trust ha mantenuto l'11,35% delle azioni e i piccoli azionisti il ​​3,66% delle azioni totali.[16] Nel settembre 2015, greco Gruppo ANT1 è diventato l'azionista di maggioranza di TV B92.[18] All'epoca, anche la società di media greca ANT1 Group era azionista di maggioranza di Prva Srpska Televizija in Serbia, stazione televisiva con copertura nazionale.

Nel dicembre 2018, l'ex proprietario di "Kopernikus Technology" ha acquistato B92 e Prva Srpska Televizija dal Gruppo ANT1 per 180 milioni di euro, un mese dopo Telekom Srbija ha acquistato Kopernikus Technology per 190 milioni di euro.[19][20] La transazione tra la proprietà statale Telekom Srbija e Kopernikus ha suscitato indignazione pubblica in Serbia poiché il valore di mercato di Kopenikus al momento dell'acquisto era parecchie volte inferiore all'importo per il quale era stato acquistato; è stato anche rivelato che il principale stakeholder dell'azienda era un parente stretto della sentenza Partito progressista serbo ufficiale.[21]

Altri segmenti attivi

B92.net

B92.net è stata fondata come OpenNet alla fine del 1995 come divisione Internet di Radio B92. Nei primi mesi di attività a dial-up connessione con Amsterdam provider XS4ALL era usato. All'inizio del 1996, OpenNet è diventato JugoslaviaÈ il primo Provider di servizi internet, utilizzando una linea dedicata analogica da XS4ALL e sei linee di accesso remoto locali.

OpenNet ha anche supportato la rete locale di Radio B92, ANEM Radio e ANEM Television fornendo live non-stop Trasmissione su Internet dei programmi di Radio B92 e TV B92, unitamente alla distribuzione di materiali audio e video tra i ANEM stazioni radiofoniche e televisive. In questo modo, tutto ciò che è stato prodotto da ANEM e Radio B92 era disponibile su Internet.

Durante Bombardamenti NATO della Jugoslavia, quando i rappresentanti del governo hanno fatto irruzione nei locali della Radio B92 e disattivato il suo trasmettitore, OpenNet ha continuato a trasmettere il programma radiofonico su Internet. Il segnale è stato ritrasmesso via satellite e da diverse stazioni radio nei paesi vicini. Tutto questo è stato fatto con il supporto di RealNetworks.

Oggi, B92.net ha la versione inglese e serba del sito web. È stato il principale sito Internet serbo dal 1996 al 2010. Al suo apice, il numero medio di visualizzazioni di pagina al giorno ha superato 1 milione, mentre il numero medio giornaliero di visitatori ha raggiunto il picco di 200.000. Al suo apice, Alexa.com classificato sito B92 al 917 ° posto globale.

A dicembre 2018, Alexa.com ha classificato B92.net al 4.730 ° posto, pur essendo al 9 ° posto in Serbia.

B92 Fond

Nel corso degli anni, B92 ha anche gestito con successo il Fondo umanitario. Una delle sue azioni più importanti sono state "Battaglia per i bambini", "Battaglia per i reparti di maternità", "Dai il sangue - salva la vita!" e altri.[22]

Musica e editoria di libri

B92 gestisce anche un'etichetta discografica, sebbene negli ultimi anni le sue uscite siano poche e lontane tra loro. Alcuni dei notevoli atti serbi che B92 hanno contribuito al lancio includono: Bruciore agli occhi, Darkwood Dub, Kanda, Kodža i Nebojša, Intruso, Vrooom, Kal ecc. L'etichetta pubblicò anche album di artisti un po 'più affermati come Boban Marković, Rambo Amadeus, Eva Braun, Jarboli.

Il braccio dell'editoria di libri di B92 lo è Samizdat B92 con protagonisti giovani autori di spicco come Marko Vidojković e Srđan Valjarević, oltre a numerosi autori stranieri.

B92 gestisce anche il Rex centro culturale. Per più di 20 anni, la sede del centro culturale Rex e B92 Fond era in via Jevrejska 16, Belgrado.[22] Da dicembre 2017 cercano una nuova location.[22]

Riferimenti

  1. ^ un b "БИЛАНС УСПЕХА (2018) - B92". apr.gov.rs (in serbo). Агенција за привредне регистре. Recuperato 4 ottobre 2019.
  2. ^ un b "БИЛАНС СТАЊА (2018) - B92". apr.gov.rs (in serbo). Агенција за привредне регистре. Recuperato 4 ottobre 2019.
  3. ^ William E. Schmidt (20 giugno 1993). "A Belgrado, i giovani cercano di ballare lontano dalla guerra". New York Times. Recuperato 6 maggio 2018.
  4. ^ "NAKON 30 GODINA: Veran Matić dao OTKAZ na O2, ali OSTAJE u B92, može li ova PRIČA da bude ZAMRŠENIJA?". espreso.rs (in serbo). 6 marzo 2019. Recuperato 31 marzo 2019.
  5. ^ "Effetti mediatici non intenzionali in un ambiente di conflitto: radio serba e nazionalismo croato" (PDF). Recuperato 28 maggio 2017.
  6. ^ Storia di XS4All (Olandese), visitato il 16 giugno 2012
  7. ^ "Premi per Radio B92". Recuperato 28 maggio 2017.
  8. ^ un b "Radio B92 promenio naziv u" Riproduci radio"". www.ekapija.com (in serbo). ASMEDI. 20 luglio 2015. Recuperato 20 settembre 2017.
  9. ^ "Riproduci radio". www.playradio.rs. Recuperato 28 maggio 2017.
  10. ^ "B92 lancia il canale" tutte le notizie "". Recuperato 28 maggio 2017.
  11. ^ "B92 Info i u Austriji". b92.net (in serbo). 9 maggio 2010. Recuperato 28 maggio 2017.
  12. ^ "Kablovski kanal B92 info prestaje sa radom u nedelju". b92.net (in serbo). 16 dicembre 2016. Recuperato 5 dicembre 2017.
  13. ^ un b c "B92: Utisak nedelje nije zabranjen". b92.net (in serbo). 27 settembre 2014. Recuperato 6 dicembre 2017.
  14. ^ "Olja Bećković:" Utisak nedelje "je zabranio Vučić". blic.rs (in serbo). 7 gennaio 2015. Recuperato 6 dicembre 2017.
  15. ^ un b "TV B92 postaje O2 televizija, B92.net ostaje B92.net". B92.net (in serbo). 3 settembre 2017. Recuperato 20 settembre 2017.
  16. ^ un b Barlovac, Bojana (21 agosto 2014). "La commissione serba della concorrenza indaga la vendita B92". .balkaninsight.com. BIRN. Recuperato 6 dicembre 2017.
  17. ^ "L'iconica TV serba B92 diventa ufficialmente storia". Recuperato 25 maggio 2018.
  18. ^ "Antena grupa preuzela većinski udeo u B92". b92.net (in serbo). 22 settembre 2015. Recuperato 6 dicembre 2017.
  19. ^ "Novi vlasnik Prve televizije i O2 TV". b92.net (in serbo). 4 dicembre 2018. Recuperato 6 dicembre 2018.
  20. ^ Obradović, M. (6 novembre 2018). "Telekom: Kopernikus smo platili manje od 200 miliona evra". danas.rs (in serbo). Recuperato 17 novembre 2018.
  21. ^ Obradović, M. (13 novembre 2018). "Milićević: Kopernikus vredi 37,5 miliona evra". danas.rs (in serbo). Recuperato 17 novembre 2018.
  22. ^ un b c "Fond B92 i KC Reks ostali bez prostora". b92.net (in serbo). 5 dicembre 2017. Recuperato 5 dicembre 2017.
  • Collin, M .: Questo è il richiamo della Serbia: radio rock 'n' roll e resistenza sotterranea di Belgrado, Serpent's Tail, aprile 2001, ISBN 978-1-85242-682-8 (Edizione USA: Guerrilla Radio: Rock 'N' Roll Radio e la resistenza sotterranea della Serbia, Libri nazionali, Aprile 2002, ISBN 978-1-56025-404-1)

link esterno

Pin
Send
Share
Send